Come correggere o evitare i contenuti duplicati su un Blog

Gemelli contenuti duplicati Se hai un Blog o un sito, sicuramente avrai sentito ripetere mille volte che non devi usare contenuti duplicati.

Google penalizza i contenuti duplicati

Big G non ama contenuti duplicati in nessun caso, pena una perdita anche importante di posizionamento sulla SERP.

Quindi, chi decide di copiare interi paragrafi da una pagina all’altra, o da un articolo all’altro, anche se si tratta del proprio sito e Blog, sbaglia.

Deve sapere infatti che rischia una penalizzazione che si traduce in meno visibilità.

Come usare il Canonical url o rel Canonical

Se hai contenuti molto simili, o se per esempio hai un eCommerce, una soluzione è l’uso dei canonical url.

Leggi anche:  Creare un blog di successo: una guida dalla A alla Z

Significa scegliere la url rilevante e segnalare a Google quella che lo è di meno.

Da Yoast basta andare nelle impostazioni SEO avanzate e indicare la url “principale”.

Canonical url

In questo modo dirai a Google quale pagina considerare come primaria per evitare contenuti duplicati.

Citazioni come contenuti duplicati

Sai che Google considera contenuti duplicati anche le citazioni copiate e incollate come testo normale?

Ebbene sì, quando prendi una citazione dal web e la incolli direttamente sul tuo articolo o sulla tua pagina, agli occhi di Google stai copiando, anche se usi le “.

Puoi risolvere il problema utilizzando il pulsante apposito nella barra degli strumenti (quello con il simbolo delle virgolette per intenderci) che automaticamente inserisce il testo in Blockquote e comunica a Google che si tratta di una citazione.

C’è, infine, un altro motivo per evitare i contenuti duplicati: non perdere la qualità che offri.

Leggi anche:  Lavorare come Copywriter: 5 skills che non ti aspetti

Qualità vs. Quantità

Un testo originale, che comunica qualcosa di unico, avrà sempre un originalità che non potrà mai trovarsi in un contenuto copiato qui e là.

Scrivere non è un’operazione semplice e richiede impegno, costanza, tempo.

Ma anche copiare non richiede forse uno sforzo nel cercare la notizia, leggerla, copiarla e incollarlo?

La differenza sta tutta qui: si tratta di uno sforzo inutile perché non porta alcun tipo di risultato.

Leggi anche:  Togliere la data nelle url degli articoli

Il mio consiglio, per evitare di scrivere contenuti uguali o simili ad altri, quando si ha poco tempo o ispirazione, è scrivere meno.

Si hai capito bene, scrivere meno frequentemente e preferire sempre la quantità alla qualità.

Naturalmente si tratta di un punto di vista.

Molti ti diranno che più scrivi più aumenta il traffico, ma il tuo obiettivo è costruire una nicchia di persone realmente interessate ai tuoi contenuti, o semplicemente avere delle statistiche interessanti,  anche se con una percentuale bassissima di visitatori di ritorno?