Come trovare o ritrovare l’ispirazione per scrivere il tuo Blog

Ispirazione per scrivere Se stai cercando suggerimenti pratici su come trovare sempre nuove idee per scrivere il tuo blog, o ritrovare l’ispirazione per scrivere, sei nel posto giusto.

Oggi ti racconterò come ho perso l’ispirazione per scrivere il mio Blog, pur lavorando da anni come Copywriter professionista, e quali tecniche ho utilizzato per fuggire dalla tela del ragno e ritrovare la motivazione.

3 idee che funzionano (le ho testate personalmente) e che ti possono aiutare a far funzionare anche il tuo Blog.

Lo ammetto è capitato anche a me.

Meno di un anno fa ho aperto il mio Blog “My Digital Word” e non era la mia prima esperienza.

Già in passato avevo avuto un Blog in cui parlavo di gioielli handmade, in quanto una delle mie passioni era ed è il riciclo creativo.

Ma quando ho aperto My Digital Word non era solo per passione, come era accaduto in passato, volevo qualcosa di più, avevo qualcosa da raccontare e sentivo la necessità di parlarne.

Fin dall’inizio di questo percorso avevo già chiari i miei obiettivi:

  • Raccontare la mia esperienza come Copywriter e Digital Marketer;
  • Condividere ciò che avevo imparato e che imparo costantemente nel mio lavoro.

Tutti i giorni, infatti, scrivo articoli per i blog delle aziende con cui lavoro, scrivo i testi dei siti, copy per campagne di Marketing e molto altro.

Tutti i giorni scrivo e scrivo e scrivo.

Amo quello che faccio, sono sicura sia parte del mio DNA come amare il gelato al cioccolato o la pizza.

Ma scrivere per altri è lavoro, scrivere per il mio progetto è tutta un’altra storia.

Almeno così credevo e in parte mi sbagliavo.

Si, perché quando apri un Blog con un obiettivo preciso, non puoi davvero pensare che basti la passione o l’idea.

Avrai sentito dire spesso che l’idea da sola non conta, ciò che conta davvero è l’execution.

Ti confermo che è quasi sempre così e anche se il tuo Blog è “solo” un progetto personale,  la tua idea non basterà a farlo crescere se non lo tratti con cura.

Per certi versi con una cura maggiore di quella che useresti per un cliente visto che è appunto il TUO progetto.

Devi essere costante, prendere un impegno serio e portarlo avanti come un lavoro, anzi meglio.

Ad un certo punto trovavo mille scuse per rimandare i miei articoli, mi sembrava di non avere più niente da raccontare.

Eppure mi dicevo:

“Ogni giorno fai 1000 cose, scrivi, lavori su diversi progetti, ne avresti di cose raccontare”.

Ma allora cosa era successo?

Semplice.

Avevo perso l’ispirazione per scrivere, quella che ti fa andare avanti anche quando pensi di non avere niente da dire.

Ho analizzato la faccenda per cercare di capire cosa fosse scattato in me e soprattutto trovare una soluzione.

Vuoi vedere che a forza di scrivere “crea un Blog che ti somigli”, “scrivi per il tuo target” sono finita come una Mosca nella tela del ragno?

Si perché era proprio così che mi sentivo, imprigionata in una situazione che non riuscivo a gestire.

Non volevo abbandonare il mio Blog, ma allo stesso tempo avevo perso la motivazione.

Forse ti starai chiedendo perché avessi perso la motivazione, visto che mi piace così tanto scrivere.

Ti svelo un segreto.

Quando scrivo per lavoro io pianifico tutto.

Creo un calendario, ho in mente quando, come e per quante ore scrivere, ho uno spazio definito in cui muovermi.

Ecco cos’era successo.

Semplicemente mi ero illusa che gestire un Blog personale fosse qualcosa di più simile a “scrivo quando mi va”.

Sicuramente a illudermi era stata la mia precedente esperienza, ma va da sé che ogni esperienza è diversa.

Il mio primo Blog parlava di arte e artigianato e scaturiva dalle opere che creavo in quel momento, non avevo bisogno di ispirazione per scrivere.

Bastava parlare della mia ultima creazione e il gioco era fatto.

Ma il Blog di My Digital Word è un progetto molto più serio, più adulto, più professionale e richiede un’attenzione che forse all’inizio non mi era del tutto chiaro avrei dovuto avere.

Cosa ho fatto allora quando finalmente mi sono resa conto del problema?

Come ho ritrovato l’ispirazione per scrivere?

Se anche tu hai perso l’ispirazione per scrivere e fai fatica a concentrarti, continua a leggere perché adesso ti spiego come puoi fare per risolvere il problema che ti affligge:

1. Pianifica

Il primo consiglio in parte te l’ho già dato.

Se è capitato anche a te di perdere l’ispirazione per scrivere, se non hai idee e non sai che fare, inizia a pianificare.

Pianificare ti aiuterà a sentire meno la pressione del “non scrivo da un po’ di giorni, devo per forza scrivere qualcosa”.

Ma cosa significa in concreto pianificare?

  • Calcola quanto tempo ti occorre per un articolo;
  • Decidi quanto tempo dedicare al Blog nell’arco di una settimana/un mese;
  • Di conseguenza conteggia quanti articoli puoi pubblicare in un mese;
  • Stabilisci giorni/orari/ore per scrivere il tuo articolo;
  • Scegli il luogo in cui scriverai il tuo contenuto e organizzalo al meglio.

2. Trova gli argomenti giusti

L’ispirazione per scrivere può venire da diverse fonti e situazioni.

Io per essere sicura di aver sempre idee per scrivere ho fatto un elenco di possibili fonti dividendole in:

Esperienza personale

Ti suggerisco di raccontare cosa ti succede, cosa ti capita in un giorno di ordinaria follia, se hai imparato o scoperto qualcosa di nuovo, ma anche esperienze indirette.

I racconti personali sono decisamente i miei preferiti.

Notizie dai social

Spesso mi è capitato di scrivere un articolo dopo aver letto un post in un gruppo Facebook o su Linkedin.

Sono un’ottima fonte di ispirazione.

Notizie ufficiali

Qualche volta ho ripreso una notizia sentita in radio o in tv o letta sui quotidiani.

Piattaforme 

Ci sono molti siti dove trovare notizie del momento, su Buzzsumo per esempio puoi vedere anche quante volte un articolo è stato condiviso sui social.

3. Fai un calendario editoriale

Ultimo punto, fai un calendario, pianifica e programma.

Questo ti consentirà di organizzarti al meglio e programmare in anticipo le pubblicazioni.

Pensi sia un consiglio banale? Ti assicuro che non lo è, perché pubblicare quando capita, quando riesci, quando hai 5 minuti, succede più spesso di quanto immagini.

E non porta mai buoni risultati.

Da quando ho messo in pratica queste 3 semplici regole ho ritrovato la voglia di scrivere e spero che questo aiuti anche te!